Le mie poesie – Donne

Donne di Myriam De Luca

Cantano di noi i poeti
ci immortalano i pittori
tra rose pallide e tramonti di vetro
Noi siamo spuma di mare
nella tempesta
Più forti della guerra
combattiamo senza fucili
Ci concedono di piangere gratuitamente
e di respirare dentro scatole
di cioccolatini
Siamo uomini e padri
nella pazienza e nell’attesa
Siamo candele da accendere
desideri che soffrono sotto il sole
A volte, abbiamo voglia
di essere avare ed egoiste
di spiccare voli senza ritorno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...