Eventi – Inventa per me la bellezza, tratta dalla raccolta L’invisibile nutrimento Thule Edizioni, è la poesia di Myriam De Luca che ha partecipato a Versi in cornice a Roma.

Museo d’arte Venanzo Crocetti a Roma. Poesie come opere d’arte all’interno del singolare evento culturale “Versi in cornice

Galleria Fotografica

L’ angolo del libro tra le iniziative del Premio Nike 2021, Myriam De Luca dialoga con Marina Di Guardo a Catania – Articolo di Marianna La Barbera

Ringrazio la giornalista Marianna La Barbera, per avermi dedicato questo interessante articolo.

FONTE NELLANOTIZIA.NET

“Nella buona e nella cattiva sorte” è il titolo dell’opera edita da Mondadori che sarà presentata nell’ambito della manifestazione

Un dialogo tra due donne e autrici, incastonato in uno degli eventi più prestigiosi nello scenario siciliano e internazionale, e in uno dei poli culturali più significativi di Catania.

Sabato 19 giugno, presso il Teatro “Vincenzo Bellini”, in occasione del “Premio Nike Donne di Sicilia e Malta 2021” a cura del Rotary International Distretto 2110 , che si terrà a partire dalle 18:00, la scrittrice e poetessa palermitana Myriam De Luca dialogherà con Marina Di Guardo, autrice del libro dal titolo “Nella buona e nella cattiva sorte”.

Edita da Mondadori, l’opera affronta, avvalendosi del linguaggio proprio del genere thriller, il tema della violenza domestica. La protagonista del romanzo è Irene, giovane illustratrice di talento, convinta di meritarsi la semi – segregazione domestica alla quale la costringe  a forza di minacce e lividi il marito Gianluigi, un manager geloso e violento. Una condizione purtroppo comune a molte donne vittime di compagni aggressivi e minacciosi.  Argomenti di grande delicatezza e complessità, che si legano inesorabilmente all’attualità e alla cronaca.

A Myriam De Luca, il compito di affrontarli ne “L’angolo del libro”, nell’ambito della manifestazione.

Nata a Novara ma di origini siciliane, Marina Di Guardo ha lavorato per anni nel mondo della moda prima di approdare con successo all’esperienza letteraria. L’esordio risale al 2012 con il romanzo “L’inganno della seduzione” al quale segue, due anni dopo, “Non mi spezzi le ali”. Nel 2015 e nel 2017 vengono pubblicati rispettivamente “Bambole gemelle” e “Com’è giusto che sia”. Il suo ultimo successo è “La memoria dei corpi”. Oltre che essere una scrittrice rinomata, è anche la mamma di Chiara, Valentina e Francesca Ferragni: alle figlie, ha sempre insegnato a credere nei propri sogni.

La passione per la scrittura è il tratto che la accomuna a Myriam De Luca, una delle autrici più interessanti e apprezzate nel panorama letterario siciliano. Palermitana, ha esordito nel 2016 con il romanzo “Via Paganini, 7” dal quale, l’anno successivo, è stata tratta un’omonima opera teatrale amata sia dal pubblico che dalla critica. Vincitrice della XXVII edizione del Premio Letterario “Maria Cristina di Savoia” nel 2018, ha pubblicato nello stesso anno la silloge poetica “Esortazioni solitarie”. La sua ultima raccolta di poesie, “L’invisibile nutrimento”, a cura di Edizioni Thule, risale al 2020.

“L’ angolo del libro” è uno dei momenti in assoluto più significativi dell’evento, giunto alla quarta edizione.  Il prestigioso riconoscimento nasce da una brillante intuizione di Mino Morisco, Past President del Rotary Club Palermo Montepellegrino e delegato agli eventi del Distretto; al governatore Alfio Di Costa, il merito di avere conferito al Premio una caratura internazionale.   

L’ obiettivo è premiare coloro che si sono distinte, per le loro qualità umane e professionali, sia in ambito nazionale che internazionale nei rispettivi settori di appartenenza: avvocatura, università, politica, medicina, arte, ricerca, archeologia e imprenditoria. 

Le premiate riceveranno una cifra simbolica che sarà devoluta a favore di associazioni di volontariato impegnate nella promozione umana e sociale, in piena sintonia con le azioni di solidarietà condotte dalla Rotary Foundation.

Eventi – Festival Teatrale Falcone e Borsellino a Capaci ventitré maggio duemiladiciotto.

Myriam De Luca al Festival Teatrale Falcone e Borsellino di Capaci 2018

Eventi – Presentazione del libro Nella buona e nella cattiva sorte (Mondadori) di Marina Di Guardo nell’ambito del Premio Nike.

Dopo la presentazione del bellissimo libro La memoria dei corpi presso l’hotel Wagner di Palermo, è un grande onore incontrare di nuovo la scrittrice Marina Di Guardo che stimo tanto anche come donna 💖.

È infatti prevista per il prossimo 19 giugno, presso il Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, la presentazione della nuova opera della scrittrice piemontese Nella buona e nella cattiva sorte edito da Mondadori.

Marina Di Guardo

Marina Di Guardo, autrice di romanzi thriller, è nata a Novara ma ha origini siciliane. Marina ha lavorato nel mondo della moda per anni prima di dedicarsi totalmente alla sua più grande passione, ovvero la scrittura. Nel 2012 esordisce con il romanzo L’inganno Della Seduzione e due anni dopo con Non Mi spezzi Le Ali. Nel 2015 viene pubblicato Bambole Gemelle e nel 2017 Com’è Giusto Che Sia. Il suo ultimo successo è La Memoria Dei Corpi. Oltre che essere una nota scrittrice, Marina è madre di Chiara, Valentina e Francesca Ferragni, che ha sempre spronato ad inseguire i propri sogni, suscitando, proprio come le sue figlie, il grande interesse di un vasto pubblico sui social network. Classe, eleganza e dolcezza sono certamente elementi distintivi che caratterizzano da sempre la bella Marina.

Eventi – Gior­na­ta Mon­dia­le del­la Poe­sia My­riam De Luca de­cla­ma i ver­si di au­to­ri si­ci­lia­ni – Rassegna stampa a cura di Marianna La Barbera [VIDEO]

Dall’articolo della giornalista Marianna La Barbera su giornalelora.it

21 mar­zo Gior­na­ta Mon­dia­le del­la Poe­sia, la poe­tes­sa e scrit­tri­ce palermitana My­riam De Luca de­cla­ma i ver­si di au­to­ri si­ci­lia­ni. Ini­zia­ti­va del Mu­seo Mi­ra­bi­le di Mar­sa­la.

Un even­to vir­tua­le per ce­le­bra­re “La Gior­na­ta mon­dia­le del­la Poe­sia”, istituita dal­l’U­ne­sco nel 1999. L’i­ni­zia­ti­va ri­ca­de nel­la data del 21 mar­zo, che coin­ci­de con l’av­vio del­la pri­ma­ve­ra, e si in­se­ri­sce nel­l’am­bi­to del ca­len­dario del Mu­seo Mi­ra­bi­le del­le Tra­di­zio­ni e del­le Arti con­ta­di­ne del­la Re­gio­ne Si­ci­lia­na, che sor­ge in con­tra­da Fos­sa­run­za 198 a Mar­sa­la, in pro­vin­cia di Tra­pa­ni.

Gli espo­nen­ti dei Grup­po Poe­ti­co Li­ly­be­ta­no, una se­zio­ne del Mu­seo, sa­ran­no pro­ta­go­ni­sti, con i loro ver­si, del­l’in­con­tro – ri­go­ro­sa­men­te on line a cau­sa del­l’e­mer­gen­za sa­ni­ta­ria – de­di­ca­to alla bel­lez­za, al dia­lo­go tra i po­po­li, al­l’e­spres­si­vi­tà sen­za con­fi­ni.

All’ in­vi­to han­no ri­spo­sto i poe­ti An­ge­la Ma­ria Di Gi­ro­la­moAn­ge­lo Ab­ba­teAn­to­ni­no Schie­ra, Ca­te­ri­na Man­tiaClau­dia An­gi­le­riEnza Mi­stret­taEnzo Ca­ta­niaGina Bo­na­se­raGio­van­na Fi­lec­ciaGio­van­ni Te­re­siLi­dia Glo­rio­soMa­ria Pa­tri­zia Al­lot­taMa­ria Quar­ta­naMa­ria Rita Ma­ri­noMa­riel­la Ca­sel­laPie­tro Viz­zi­niRo­sa­rio Mar­zoVito Mez­za­pel­le e My­riam De Luca.

A que­st’ ul­ti­ma, il com­pi­to di  de­cla­ma­re tut­te le poe­sie che ani­me­ran­no la Gior­na­ta.

“La no­stra pro­gram­ma­zio­ne – spie­ga Sal­va­to­re Mi­ra­bi­le, fon­da­to­re e gui­da del Mu­seo nato il 1 lu­glio del 2000 – pre­ve­de una riu­nio­ne men­si­le ma, da cir­ca un anno, per evi­ta­re i con­ta­gi da Co­vid 19, os­ser­via­mo con pru­den­za e ri­go­re le re­go­le e per­tan­to sce­glia­mo la for­mu­la vir­tua­le per riu­nir­ci”.

 “La poe­sia – af­fer­ma – è l’ar­te bel­la che, per mez­zo del­le pa­ro­le, espri­me tut­ti i sen­ti­men­ti del no­stro ani­mo”.

Una vi­sio­ne del mon­do con­di­vi­sa dai par­te­ci­pan­ti al re­ci­tal vir­tua­le, ac­co­mu­na­ti dal­la con­vin­zio­ne che l’ar­te poe­ti­ca sia uno stru­men­to in gra­do di an­nul­la­re le dif­fe­ren­ze, an­che lin­gui­sti­che, e di get­ta­re un pon­te di scam­bio in­ter­cul­tu­ra­le tra i po­po­li.

Lo stes­so Sal­va­to­re Mi­ra­bi­le, poe­ta, scrit­to­re e sag­gi­sta, par­te­ci­pe­rà con una poe­sia, in­sie­me agli al­tri au­to­ri di ver­si. Un mo­men­to in­di­men­ti­ca­bi­le, eter­na­to dai vi­deo – uno per cia­scun poe­ta – rea­liz­za­ti da My­riam De Luca.

La poetessa, scrittrice e attrice Myriam De Luca declama le poesie degli autori siciliani che hanno aderito all’iniziativa del poeta, scrittore e promotore culturale Salvatore Mirabile

“Ho ac­col­to con en­tu­sia­smo l’in­vi­to di Sal­va­to­re Mi­ra­bi­le – spie­ga l’au­tri­ce di “Via Pa­ga­ni­ni, 7”, ope­ra ac­cla­ma­ta dal pub­bli­co e dal­la cri­ti­ca e tra­spo­sta con suc­ces­so an­che in ver­sio­ne tea­tra­le – a de­cla­ma­re la mia poe­sia e i ver­si de­gli al­tri poe­ti che par­te­ci­pa­no al bril­lan­te even­to cul­tu­ra­le”.

“Leg­ge­re per se stes­si e per gli al­tri – ag­giun­ge – ge­ne­ra gran­de ener­gia: in que­sto pe­rio­do, più che mai, ab­bia­mo bi­so­gno di armi come la poe­sia, che ci aiu­ti­no a com­bat­te­re i di­sa­gi emo­ti­vi e psi­co­lo­gi­ci che il Co­vid 19 ha de­ter­mi­na­to”.

“La poe­sia ha il com­pi­to di tra­smet­te­re bel­lez­za, li­ber­tà espres­si­va e co­mu­ni­ca­ti­va e di de­sta­re l’au­ro­ra­li­tà del no­stro ani­mo – con­clu­de My­riam De Luca – e per­tan­to deve es­se­re ri­va­lu­ta­ta , de­cla­ma­ta, let­ta cen­to vol­te”.

Pa­ro­le in li­nea con l’a­zio­ne cul­tu­ra­le di pro­mo­zio­ne del­la let­tu­ra che l’au­tri­ce da sem­pre con­du­ce at­tra­ver­so le sue ru­bri­che “Sta­not­te vi rac­con­to” e “I no­stri ami­ci li­bri”.

I gi­ra­ti sa­ran­no suc­ces­si­va­men­te mon­ta­ti e con­flui­ran­no in un uni­co fil­ma­to che sarà pub­bli­ca­to sul ca­na­le You­tu­be di Sal­va­to­re Mi­ra­bi­le il 21 mar­zo pros­si­mo.

Il vi­deo sarà dun­que con­di­vi­so sul­la pa­gi­na fa­ce­book del Grup­po Poe­ti­co Li­ly­be­ta­no dove sarà pos­si­bi­le vi­sua­liz­zar­lo.

Eventi – Il primo romanzo della scrittrice Myriam De Luca Via Paganini 7, messo in scena grazie alla regia di Carlo D’Aubert

Il 30 Novembre 2017 sul palco del Teatro Jolly di Palermo è andato in scena lo spettacolo tratto dal romanzo di Myriam De Luca Via Paganini 7, con la regia di Carlo D’Aubert. Protagonisti Antonella La Licata, Giuditta Perriera, Sandy Di Natale, Matteo Contino, Damiano Bonanno e Valentina Todaro. Uno spettacolo dove le emozioni si sono susseguite in un crescendo fino alla conclusione.

Il gruppo Siciliando non poteva perdersi questo evento ed infatti ha sostenuto con la sua presenza la scrittrice Myriam De Luca e tutta la compagnia teatrale, che ha messo in scena il romanzo Via Paganini 7. Il gruppo Siciliando, così come spiegato dal suo presidente Vincenzo Perricone, nasce per raccontare la Sicilia piena di opere d’arte, di stupendi paesaggi, di un mare limpido, ma anche dei suoi piatti, delle sue ceramiche, delle sue poesie e storie, delle sue canzoni e della sua antica memoria, in una continua ricerca e scoperta del bello che la rappresenta e la fa Terra Unica.

Per la galleria fotografica si ringrazia l’autrice delle fotografie Tiziana Di Vita e il gruppo Siciliando.

Eventi – In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne 2020, Myriam De Luca, Valentina Gueci e Antonino Schiera ne hanno discusso in una diretta Facebook [VIDEO]

Inizio questo importante post segnalando alla tua attenzione l’articolo che la giornalista Marianna La Barbera ha dedicato all’evento in questione, sul quotidiano on-line Palermo Live diretto da Michele Sardo. La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nasce l’esigenza di comprendere l’importanza di dar voce alle donne che non ne hanno.

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Riflessioni, poesie e semplici pensieri per sostenere una battaglia di civiltà, di rispetto e non di genere. L’incontro nel pieno rispetto delle normative per la lotta al corona virus, si è svolto presso Spazio Eventi Al Karah in Piazza Alberico Gentili, 13 a Palermo ed ha visto protagonisti gli scrittori Myriam De Luca, ideatrice dell’evento; Valentina Gueci e Antonino Schiera. Al centro del dibattito le poesie, i pensieri ma anche le esperienze artistiche e professionali dei tre conduttori, che hanno intrattenuto il numeroso pubblico presente on-line. Particolare attenzione è stata dedicata al libro Arte e psicologia contro la violenza sulle donne scritto da Claudia Corbari e Valentina Gueci, edito da Elpis nel 2017 del quale riporto la sinossi: la violenza sulle donne, problematica sociale che coinvolge un elevato numero di donne nel mondo, ha ispirato il lavoro delle due autrici di questo testo e di molti artisti. Da un progetto che ha coinvolto spontaneamente oltre 200 artisti che con le loro opere hanno saputo svelare le differenti sfaccettature della violenza, quasi toccando con mano le anime delle vittime, nasce un libro che connette l’arte e la psicologia e trova un filo conduttore tra le dimensioni teoriche, emotive e relazionali. Adatto non solo agli addetti ai lavori, ma a tutti coloro che desiderino conoscere o approfondire le modalità con cui la violenza può essere messa in atto attraverso un viaggio immaginativo ed emotivo che solo l’apporto dell’arte può dare.

Per rivedere il video del dibattito CLICCA QUA

Galleria Fotografica

Eventi – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, diretta facebook con con Myriam De Luca, Valentina Gueci e Antonino Schiera

Mercoledì 25 novembre 2020, nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nasce l’esigenza di comprendere l’importanza di dar voce alle donne che non ne hanno.

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Riflessioni, poesie e semplici pensieri per sostenere una battaglia di civiltà, di rispetto e non di genere.

L’incontro nel pieno rispetto delle normative per la lotta al corona virus, si svolgerà presso Spazio Eventi Alkarah in Piazza Alberico Gentili, 13 a Palermo e sarà animato dagli scrittori Myriam De Luca, ideatrice dell’evento; da Valentina Gueci e da Antonino Schiera.

Gli spettatori potranno assistere e interagire con gli organizzatori dell’evento, attraverso una diretta sul canale social Facebook alla quale è possibile accedere tramite questo link: https://fb.me/e/8wyQStLRO

Eventi – Ogni uomo ha la sua isola, poesie di Antonino Causi. Letture affidate alla scrittrice Myriam De Luca

Antonino Causi

Il poeta Antonino Causi presenta la sua ultima raccolta di poesie Ogni uomo ha la sua isola edito da Il Convivio, presso la Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli in via Terrasanta 82 a Palermo. L’appuntamento con i lettori è previsto per il giorno 14 ottobre alle ore 16.30. L’autore sarà affiancato da Clotilde Cardella e Giovanna Sciacchitano, le letture delle poesie saranno curate da Myriam De Luca.

Va ricordato che l’opera di Antonino Causi è risultata finalista nella sezione poesie edite in lingua italiana al X Premio Arenella Città di Palermo svoltosi lo scorso anno all’interno della Sala delle Lapidi nel capoluogo siciliano.

Il 9 dicembre ancora protagonista Myriam De Luca presso l’Hotel Jolie alle ore 17.00, che affiancherà la scrittrice Giovanna Fileccia nella presentazione del libro Se io fossi fuoco di Maria Elena Mignosi Picone pubblicato da Guido Miano Editore

Gli eventi sono inseriti nel programma culturale dell’Ottagono Letterario il cui presidente è lo scrittore Giovanni Matta.

Antonino Schiera