Le mie poesie – Libertà è diversità di Myriam De Luca

Libertà è diversità di Myriam De Luca

A metà tra sole e fatica
risalgo la costa
in un giorno ventoso
Ritrovo libertà selvaggia 
nei cespugli stregati di more
nei canneti piegati e fruscianti
nelle ginestre stordite
da mani seducenti
Alternanze infinite in un gioco
di attrazione galattica 
Essenze di argilla e roccia
assorbono lacrime e pensieri
Sentore di fango, funghi, umidità 
pampini da curare e grappoli
da raccogliere
Mille riflessi per cercare
la mia sostanza
Come questa terra
di popoli in fuga
impaurita dall’arsura
seguo il suono dilagante
del cielo
A passi leggeri cammino
sulla diversità complessa
dei suoi azzurri
sulla diversità difforme
delle forme
sulla diversità mutevole
delle ombre

(tratta dalla raccolta di poesie L’invisibile Nutrimento – Thule Edizioni 2020 – Fotografia di Emiliano Milanesi)